Rapolla Fiorente

Home » Casi Studio » Rapolla Fiorente

Periodo: marzo 2021 – in corso

Settore: Agroalimentare

Cosa è stato fatto: Restyling del sito web, Ottimizzazione SEO, Link Building e Digital PR, Web Analytics

Il cliente

Rapolla Fiorente è un oleificio con esperienza ultra-cinquantennale nel campo della produzione e vendita di olio d’oliva. L’azienda è specializzata nella commercializzazione di olio extravergine d’oliva, un segmento di mercato da sempre tratto d’eccellenza del Made in Italy, ma allo stesso tempo anche molto concorrenziale.

Obiettivi del cliente

Rapolla Fiorente aveva necessità di rendersi concretamente visibile sia sul territorio regionale che nazionale e di incrementare la popolarità e reputazione del proprio brand, oltre che consolidare il proprio posizionamento organico e, conseguentemente, aumentare le vendite online.

Scenario di partenza

Il sito del cliente, alla mia prima analisi, risultava non ottimizzato sotto tutti i punti di vista.

Nello specifico, la struttura del sito era poco intuitiva e navigabile e i prodotti difficilmente accessibili per gli utenti.

Dal punto di vista tecnico, non tutti i parametri SEO erano correttamente configurati: gli URL risultavano poco comprensibili per i bot e le impostazioni di posizionamento, nel loro complesso, erano carenti o del tutto non considerate.

Riguardo i contenuti, era evidente la totale assenza di una visione strategica nella realizzazione dei testi, sia sotto il profilo del posizionamento che sotto quello del branding. I meta-tag Title e Description e i contenuti di tutte le pagine non erano ottimizzati. Il sito era sprovvisto di una sezione blog e di una strategia editoriale.

Inoltre, il profilo link del sito era carente sia in termini di qualità che quantità di link in ingresso.

La soluzione

Per prima cosa, sono intervenuto direttamente sul codice e sul layout del sito, migliorando – attraverso un restyling su misura – sia la UX che la UI delle pagine (progettazione grafica rispondente alle logiche di navigabilità, esperienza utente e architettura funzionale al progetto). Ho poi analizzato e migliorato gli errori riportati da Google Search Console, eliminando le criticità di sistema che rallentavano il sito e ne ostacolavano il posizionamento.

Quindi, mi sono concentrato sulla strategia di posizionamento: ho sviluppato un’analisi approfondita delle parole chiave, studiando il settore di riferimento e i competitor, in modo da articolare un piano d’azione che prevedesse la riscrittura di testi e meta-tag e l’avvio di un blog aziendale, funzionale a migliorare l’autorevolezza del sito, a mantenerlo aggiornato e ad aggredire keyword long tail, che fino a quel momento vedevano il sito del cliente quasi del tutto assente nelle SERP.

Nell’agosto del 2021 ho poi rafforzato il posizionamento con una campagna di link building e Digital PR volta ad accrescere reputazione, awareness e ranking delle parole chiave su cui avevo in precedenza progettata la strategia editoriale del blog. Tutto questo si è tradotto in un uno straordinario miglioramento delle prestazioni del sito in termini di visibilità e fatturato. Tale attività è stata poi ottimizzata e migliorata mese dopo mese, trovando la scalabilità necessaria al raggiungimento dei risultati.

Risultati ottenuti

Durante il periodo di consulenza, il traffico organico è cresciuto del 94% e le visualizzazioni incrementate di pagina del 157%.

Il numero complessivo delle keyword posizionate in top100 di Google nel mercato italiano sono passate da 38 a 741 in 12 mesi.

Le vendite online sono aumentate del 77% e il fatturato è quasi triplicato.

caso studio seo rapolla fiorente

Vuoi ottenere anche tu risultati del genere? Contattami!